I piatti tipici veneti e le 6 ricetta consigliate dall’Albero San Marco

I piatti tipici veneti e le 6 ricetta consigliate dall’Albero San Marco

La cucina veneta offre un ricettario variegato come nei canoni della tradizione culinaria italiana. In questo breve articolo vogliamo consigliarvi 6 specialità che sanno ben riassumere i sapori di terra e di mare della regione.

Piatti tipici del veneto: i primi e i secondi

  • Fritola co’a sardea di Pievebelvicino – Frittelline con sarda che possono essere consumate come antipasto tanto quanto come portata principale.
  • Bigoi co’ l’arna – Pasta fatta in casa con ragù d’anatra. La pasta viene preparata con farina, uovo, burro, sale e acqua e tagliata come fossero grossi spaghetti.
  • Baccalà alla vicentina – Secondo piatto fra i più rappresentativi della regione. Lo stoccafisso viene cotto per oltre quattro ore a fiamma dolce in un bagno di latte, acciughe, cipolle, olio e una dose di olio molto abbondante.

Prodotti tipici veneti e dolci

  • Fregolotta – Semplice torta secca di pastafrolla dalla consistenza friabile. Il dolce è preparato con farina, zucchero, uova, mandorle, aromi e panna fresca.
  • Il pandoro e gli altri dolci veneti – Il pandoro è il sostituto regionale del panettone e, al tempo stesso, il capostipite di una famiglia di dolci meno conosciuti, fra cui: i bruti ma boni, la pagnotta del Doge, la torta pazientina, la polenta di Cittadella.
  • Prodotti della terra – Il Veneto e l’area dell’altopiano dei Sette Comuni possono contare su una varietà agroalimentare tipica che arricchisce di sapori peculiari risotti e zuppe. Fra questi prodotti sono inclusi: il radicchio rosso di Asigliano, i broccoli, il tartufo nero dei Berici, il riso di Grumolo.

Prenotate una camera o contattateci per saperne di più

Leave a comment